Il blog di Isico dedicato alla scoliosi
Cerca nel blog

Isico lancia la Telemedicina: curiamo a casa durante l’epidemia di Coronavirus

12 marzo, 2020 (14:32) Di: ISICO

Carissimi ragazzi e famiglie,

nelle situazioni più difficili è il momento di guardare avanti con decisione e coraggio.

Stiamo vivendo un momento drammatico per il nostro Paese in cui la salute di ognuno di noi deve venire prima di qualsiasi altra considerazione. E noi in un momento di tale gravità, come Istituto Clinico, non possiamo dimenticare quale sia la nostra missione. Come medici, terapisti e specialisti. Come intero staff di Isico al servizio di voi pazienti. Perché voi avete compiuto l’atto di fiducia di mettere la vostra salute nelle nostre mani.

Finora abbiamo cercato di mantenere l’operatività di tutti gli ambulatori, sempre nel rispetto delle norme che sono state man mano emanate. Molti pazienti nelle ultime settimane hanno dovuto rinunciare alle visite e ai trattamenti, ma anche in presenza del Coronavirus le patologie che trattiamo non si fermano, e le terapie devono continuare.

Abbiamo deciso che da lunedì prossimo 16 marzo si modificherà radicalmente il nostro modo di operare, per garantire continuità della cura ai pazienti e nel contempo diminuire drasticamente il rischio di contagio limitando il più possibile gli spostamenti dei nostri operatori sul territorio nazionale, limitando le consuete attività cliniche nelle decine di sedi sparse in tutta Italia, limitando la possibilità che in incontri e visite il virus possa diffondersi. Limitare per noi significa esserci. Garantendo visite, prescrizioni e trattamenti ma adattandoci a quanto ci viene richiesto dal Paese. Per questo negli ultimi giorni abbiamo raddoppiato il nostro impegno, abbiamo corso per trovare nuove modalità e soluzioni. E siamo pronti a mantenere il nostro patto di fiducia con voi pazienti.

Isico è pronto ad attivare una modalità per le visite e per i trattamenti, per tutte le situazioni in cui è possibile, che si chiama Telemedicina. Si tratta di una modalità che è un’opportunità fondamentale per non disperdere l’impegno e i sacrifici compiuti da quei pazienti che sono in cura per patologie che comportano terapie lunghe e faticose. Inoltre è nostra ferma intenzione in questa maniera non gravare per quanto possibile sul nostro Sistema Sanitario Nazionale, colpito dall’emergenza, e fare la nostra parte nei confronti del paese e di tante famiglie che si trovano a far fronte a difficoltà economiche inaspettate, proponendo loro visite e trattamenti a costi calmierati. Ovviamente i tempi della prestazione resteranno invariati così come la qualità.

Come ha scritto oggi la nostra fisioterapista Marta Tavernaro nel gruppo Facebook dedicato ai nostri pazienti in cura per scoliosi: ” Non sono preoccupata per questa nuova avventura, noi terapisti già lavoriamo in questo modo per seguire i ragazzi all’estero e i medici stavano da tempo studiando un approccio che potesse raggiungere i ragazzi in ogni angolo del mondo. Questa grave emergenza ha però travolto tutti con la rapidità di una “catastrofe” e noi abbiamo dovuto lavorare giorno e notte per poter correre a dare una risposta adeguata a questa nuova realtà. Personalmente in 30 anni di lavoro come fisioterapista non sono mai stata sottoposta a tante emozioni e pensieri come in questi giorni. Mai come in questi giorni ero in difficoltà nel consigliare chi mi chiamava per sapere cosa fare per le visite, per i trattamenti. Con oggi però abbiamo risolto grazie a Isico Telemedicina: essere pronti ad offrirlo, credete, è l’ennesimo miracolo ISICO. Oggi finalmente sono serena, pronta ad affrontare civilmente questa grave situazione che stiamo attraversando e sicura di poter continuare a dare quel supporto fondamentale ai ragazzi senza ulteriori pericoli”.
E proprio oggi, caso mai servisse una conferma in più alla nostra scelta, il New England Journal of Medicine ha pubblicato l’editoriale Virtually Perfect? Telemedicine for Covid-19che sottolinea come  “emergenze e pandemie pongono sfide uniche all’assistenza sanitaria. Sebbene la telemedicina non li risolva tutti è adatta in momenti in cui le strutture rimangono perfettamente funzionanti e i medici disponibili per i pazienti”.
ISICO si è attrezzato per trasformarsi, finché non terminerà l’emergenza, in un Istituto digitale: vi invitiamo ad ascoltare attraverso le voci del prof. Stefano Negrini e del dott. Michele Romano, direttore Fisioterapista, come Isico evolve per poter garantire l’accessibilità e la qualità delle proprie cure.
Auguri a tutti, perchè insieme possiamo affrontare e superare questo difficile momento.

Commenti

Commento di MUFFATO ELENORA
Il 29/03/2020 alle 18:44

Buonasera,
io ho preso appuntamento presso il vs studio di Padova per mia figlia. Aurora dai raggi che abbiamo effettuato risulta avere una scogliosi causata dalla lunghezza maggiore di una gamba rispetto all’altra. Aurora soffre di mal di schiena. Vi chiedo , se in attesa della visita, potete consigliarmi delgli esercizi da farle fare. Nel ringrazirvi, porgo cordiali saluti.

Scrivi un commento