Il blog di Isico dedicato alla scoliosi
Cerca nel blog

Bicicletta, moto e motorino: si può col corsetto?

23 luglio, 2015 (14:41) Di: ISICO

Partiamo dal presupposto che un corsetto deve permettere tutti i movimenti delle braccia, delle gambe e della testa. Per quanto riguarda le gambe, l’unico movimento che può risultare limitato è la flessione a livello delle anche, che solitamente è permessa fino a poco oltre i 90°.

  • Prendiamo la bicicletta. Per quanto riguarda la pedalata, potrebbe esserci qualche problema se la posizione del manubrio rispetto alla sella obbliga a piegarsi a livello dell’anca molto più di 90°. In questo caso, è indispensabile modificare quanto basta l’altezza del manubrio (o la sua forma) e quella della sella, perché la pedalata sia libera.
  • Parliamo poi di codice della strada. Il codice della strada permette che si indossi il corsetto mentre si va in bicicletta?In realtà nel codice non c’è nulla di esplicito che riguardi la guida della bicicletta. L’unico articolo teoricamente applicabile dice che “i ciclisti devono avere libero l’uso delle braccia e delle mani e reggere il manubrio almeno con una mano; essi devono essere in grado in ogni momento di vedere liberamente davanti a sé, ai due lati e compiere con la massima libertà, prontezza e facilità le manovre necessarie”.
  • E per quanto riguarda motorino, scooter e moto (ma anche automobile)? Secondo il codice della strada non c’è alcun problema per la guida di qualsiasi veicolo. Se mani e gambe sono utilizzabili si può guidare anche un’astronave.
  • Purtroppo avevamo avuto informazioni errate e per anni abbiamo detto ai nostri pazienti che il codice della strada vietava la guida di motoveicoli indossando il corsetto. Ci teniamo ora a informarvi che non è così: anche se indossate il corsetto a tempo pieno, potete continuare a usare i mezzi di trasporto che preferite!

    Attenzione! In caso di incidente, l’assicurazione potrebbe creare dei problemi. Se guidate auto o moto, il consiglio è quello di sentire anche la propria assicurazione e se dovesse richiedere ulteriori specifiche in merito al corsetto che indossate, parlatene con il vostro medico.

    Scrivi un commento